Home | Email | Mappa | Area Riservata  
 
COMUNE DI RIPALTA ARPINA

                                                                                  Provincia di Cremona

 
Albo Pretorio on line
Albo Pretorio fino al 01.10.2014
Pubblicazioni di matrimonio dal 02.10.2014
Eventi / Manifestazioni
Modulistica
Portale degli Italiani
Elenco siti tematici
ISTAT - Portale Sistan
IUC - IMPOSTA UNICA COMUNALE
TASI
IMU
TARI
Adempimenti art. 1 L. 190/2012
Contatti

 

                  

 

 

 

 CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE

 

  

 

 

 

TARI 

  Delibera_consiglio_aliquote_TARI_2019.pdf

  Allegato _a_ alla deliberazione di cc n. 4_2019.pdf 
   Allegato _b_ alla deliberazione di cc n. 4_2019.pdf

   DELIBERA_6_Delibera aliquote TARI 2018.PDF

DELIBERA_6_TARI - Allegato A alla deliberazione di C.C. n. 6_2018.PDF

DELIBERA_6_TARI - Allegato B alla deliberazione di C.C. n. 6_2018.pdf

   DELIBERA_10_Delibera aliquote TARI 2017.PDF     Piano_Finanziario_2017.pdf

   Delibera aliquote TARI 2016 e Piano Finanziario.pdf

   Deliberazione di C.C. n. 3 anno 2015 - Piano Finanziario, Tariffe e Scadenze TARI.pdf

   Regolamento_TARI.pdf

   Deliberazione di C.C. n. 22 anno 2014 - Regolamento TARI.pdf

   Deliberazione di C.C. n. 23 anno 2014 - Piano Finanziario, Tariffe e Scadenze TARI.pdf

 

Come si compone?
La TARI è disciplinata dal Regolamento ed è applicata in base a tariffe calcolate ad anno solare (dal 1 gennaio al 31 dicembre di ciascun anno). La tariffa è commisurata alle quantità e qualità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie, in relazione agli usi e alla tipologia di attività svolte, sulla base dei criteri determinati con il regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1999, n. 158. Fino all’attuazione delle disposizioni di cui al comma 9 bis, la superficie delle unità immobiliari a destinazione ordinaria iscritte o iscrivibili nel catasto edilizio urbano assoggettabile al tributo è costituita da quella calpestabile dei locali e delle aree suscettibili di produrre rifiuti urbani ed assimilati. Ai fini dell’applicazione del tributo si considerano le superfici dichiarate o accertate ai fini della Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani di cui al decreto legislativo 13 novembre 1993, n. 507 (TARSU).
Alla TARI si applica l’addizionale provinciale, pari al 5% del tributo, da corrispondere alla Provincia per l’esercizio delle funzioni amministrative collegate alla tutela, protezione ed igiene ambientale.

 

Quanto si paga?
La TARI si compone di una parte fissa ed una variabile
·    la parte fissa è determinata tenendo conto delle componenti del costo del servizio di igiene urbana (investimenti e relativi ammortamenti, spazzamento strade ecc.)
·   la parte variabile copre i costi del servizio rifiuti integrato (raccolta, trasporto, trattamento, riciclo, smaltimento) ed è rapportata alla quantità di rifiuti presumibilmente prodotti
 
 
SCADENZA N. 3 RATE TARI ANNO 2018
 
1^ RATA = 31 MAGGIO 2018;
2^ RATA = 31 LUGLIO 2018;
3^ RATA = 30 SETTEMBRE 2018.

 

Comune Di Ripalta Arpina - Piazza Marconi n. 1, - P.IVA 00304970197

Coordinate Bancarie IBAN   IT37N0503456760000000121383

Codice fatturazione elettronica: UF85J4

Tel 0373-242544 - Fax 0373-668000 

 info@comune.ripaltaarpina.cr.it

comune.ripaltaarpina@pec.regione.lombardia.it

© Comune di Ripalta Arpina - Tutti i diritti riservati
URP - Note legali - Privacy

Powered by Klan.IT